Archivi Categorie: Uncategorized

Progressioni di carriera art 15 ccnl Enti di Ricerca

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza n. 8985/2018, intervenendo in un giudizio avente ad oggetto la contestazione dell’esito di un concorso bandito dall’ASI per la progressione di livello nel profilo di Tecnologo ai sensi dell’art. 15 del CCNL ASI ove la Corte d’Appello di Roma aveva erroneamente affermato il difetto di giurisdizione del giudice ordinario in favore di quello amministrativo, ha enunciato il seguente principio: Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Bonus bebè Inps 2018

Il bonus bebè 2018 o assegno di natalità è una misura a sostegno delle famiglie istituito per la prima volta con la legge di bilancio 2015. Si tratta di un assegno mensile erogato dall’INPS per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2018. E’ stato prorogato anche al 2018 ma con una importante novità rispetto al passato.  Leggi il resto dell’articolo

Detrazione fiscale per l’acquisto dell’abbonamento dei mezzi pubblici

busA partire dal 1° gennaio 2018: è questa la novità inserita nel testo ufficiale della Legge di Bilancio 2018 (Legge 205/2017) al fine di agevolare i pendolari che viaggiano con bus, metro e treni.

Il nuovo bonus fiscale previsto dalla Legge di Bilancio 2018 entra in vigore a partire dal 1° gennaio 2018.

Si potrà portare in detrazione l’abbonamento di bus, metro o treni non solo in relazione alla spesa sostenuta direttamente ma anche per i familiari, con la possibilità di beneficiare di uno sconto fiscale pari al 19% ed entro il limite di 250 euro di spesa. Leggi il resto dell’articolo

Bonus verde 2018

 

Il Bonus verde 2018 giardini terrazzi e balconi è la nuova detrazione fiscale introdotta con la nuova Legge di Bilancio 2018.

Il bonus verde 2018 che prenderà il via ufficiale dal 1° gennaio 2018, a detta del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina è “una misura contro l’inquinamento e opportunità per nostro florovivaismo”, dal momento che il nuovo bonus 2018 consiste in una detrazione per chi sostiene spese per la sistemazione del verde di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari private di qualsiasi genere, per cui terrazzi, giardini, balconi, anche condominiali, anche se attraverso impianti di irrigazione e lavori di recupero del verde di giardini di interesse storico. Leggi il resto dell’articolo

Sostituzione del contratto collettivo con altro meno favorevole e nullità parziale del contratto

Come ha stabilito recentemente il Tribunale di Roma Sezione Lavoro con la sentenza sentenza-armone-10143-del-2016, la sostituzione del contratto collettivo con altro meno favorevole in occasione della trasformazione del contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato, implica la nullità parziale del contratto con riferimento alle clausole meno favorevoli del nuovo CCNL. Leggi il resto dell’articolo

Sostituzione del contratto collettivo e ipotesi di novazione oggettiva

Come ha stabilito recentemente il Tribunale di Roma Sezione Lavoro con la sentenza-armone-10143-del-2016, la sostituzione del contratto collettivo con altro meno favorevole in occasione della trasformazione del contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato, non può di per sé costituire una novazione oggettiva ex art. 1230 c.c. (vale a dire la cessazione del vecchio rapporto obbligatorio e la sua sostituzione con il nuovo). Leggi il resto dell’articolo

L’impugnazione della rinuncia ai diritti futuri non è soggetta a termini decadenziali

Come ha stabilito recentemente il Tribunale di Roma Sezione Lavoro con la sentenza-armone-10143-del-2016, la rinuncia del lavoratore ai propri diritti nascenti da norme inderogabili è regolata dall’art. 2113 ed è pertanto annullabile, a pena di decadenza, nel termine di sei mesi ivi indicato quando tale rinuncia riguardi diritti già entrati nel patrimonio del lavoratore. Leggi il resto dell’articolo

Nuove istruzioni per l’utilizzo dei voucher

Si riportano le istruzioni per il nuovo adempimento necessario che le aziende utilizzatrici di voucher dovranno utilizzare prima dell’inizio della prestazione lavorativa retribuita a Voucher. SI RACCOMANDA IN CASO DI UTILIZZO VOUCHER  LA PIU’ SCRUPOLOSA OSSERVANZA, IN QUANTO SONO PREVISTE IN MANCANZA PESANTI SANZIONI!!!!

L’Ispettorato nazionale del Lavoro, ha emanato la circolare n. 1 del 17 ottobre 2016, con la quale fornisce alcuni chiarimenti  in merito alla comunicazione prevista dal Decreto Legislativo n. 185/2016. Leggi il resto dell’articolo

Esclusione – licenziamento del socio lavoratore

L’art. 2 L. 142/2001 stabilisce che “ai soci lavoratori di cooperativa con rapporto di lavoro subordinato si applica la legge 20 maggio 1970, n. 300, con esclusione dell’articolo 18 ogni volta che venga a cessare, col rapporto di lavoro, anche quello associativo”.

La ratio sottesa a tale norma è quella di evitare per le società cooperative la possibilità di reintegrazione del socio lavoratore, posto che ciò comporterebbe necessariamente anche la ricostituzione in via autoritativa del rapporto societario, ed è ciò che la legge vuole scongiurare vista l’evidente rilevanza dell’intuitus personae. Leggi il resto dell’articolo

Antologia di Spoon River

spoon river