Archivi Mensili: dicembre 2016

Sostituzione del contratto collettivo con altro meno favorevole e nullità parziale del contratto

Come ha stabilito recentemente il Tribunale di Roma Sezione Lavoro con la sentenza sentenza-armone-10143-del-2016, la sostituzione del contratto collettivo con altro meno favorevole in occasione della trasformazione del contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato, implica la nullità parziale del contratto con riferimento alle clausole meno favorevoli del nuovo CCNL. Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Sostituzione del contratto collettivo e ipotesi di novazione oggettiva

Come ha stabilito recentemente il Tribunale di Roma Sezione Lavoro con la sentenza-armone-10143-del-2016, la sostituzione del contratto collettivo con altro meno favorevole in occasione della trasformazione del contratto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato, non può di per sé costituire una novazione oggettiva ex art. 1230 c.c. (vale a dire la cessazione del vecchio rapporto obbligatorio e la sua sostituzione con il nuovo). Leggi il resto dell’articolo

L’impugnazione della rinuncia ai diritti futuri non è soggetta a termini decadenziali

Come ha stabilito recentemente il Tribunale di Roma Sezione Lavoro con la sentenza-armone-10143-del-2016, la rinuncia del lavoratore ai propri diritti nascenti da norme inderogabili è regolata dall’art. 2113 ed è pertanto annullabile, a pena di decadenza, nel termine di sei mesi ivi indicato quando tale rinuncia riguardi diritti già entrati nel patrimonio del lavoratore. Leggi il resto dell’articolo