Archivi Mensili: maggio 2016

Esclusione – licenziamento del socio lavoratore

L’art. 2 L. 142/2001 stabilisce che “ai soci lavoratori di cooperativa con rapporto di lavoro subordinato si applica la legge 20 maggio 1970, n. 300, con esclusione dell’articolo 18 ogni volta che venga a cessare, col rapporto di lavoro, anche quello associativo”.

La ratio sottesa a tale norma è quella di evitare per le società cooperative la possibilità di reintegrazione del socio lavoratore, posto che ciò comporterebbe necessariamente anche la ricostituzione in via autoritativa del rapporto societario, ed è ciò che la legge vuole scongiurare vista l’evidente rilevanza dell’intuitus personae. Leggi il resto dell’articolo

Annunci