Archivi Mensili: agosto 2013

Licenziamento del lavoratore fisicamente inidoneo alla mansione

Il datore di lavoro prima di licenziare il lavoratore divenuto fisicamente inidoneo alla mansione, deve cercare di impiegarlo in altra posizione, nell’ambito della propria organizzazione aziendale (c.d. obbligo di repechage).
L’art. 42 comma 1, del D. Lgs. 81 del 2008, stabilisce, infatti, che “Il datore di lavoro, anche in considerazione di quanto disposto dalla legge 12 marzo 1999, n. 68, Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Ai soci lavoratori di cooperativa licenziati si applica l’art. 18 Legge 300/70 e il rito Fornero

L’art. 2 L. 142/2001 stabilisce che “ai soci lavoratori di cooperativa con rapporto di lavoro subordinato si applica la legge 20 maggio 1970, n. 300, con esclusione dell’articolo 18 ogni volta che venga a cessare, col rapporto di lavoro, anche quello associativo”.
Tuttavia, il Tribunale del lavoro di Bologna (ordinanza 22.03.2013, dott. Sorgi) ritiene che il socio lavoratore licenziato ed escluso dalla cooperativa, può impugnare il licenziamento con il rito Fornero, non essendo necessario il preliminare Leggi il resto dell’articolo