Nuove regole per le assunzioni a termine

La riforma Fornero L. 92/2012 ha apportato diverse modifiche al D. Lgs. 368/2001 che disciplina il contratto a tempo determinato.

Ha innanzitutto introdotto la possibilità di stipulare contratti a termine senza causale, cioè in assenza della specificazione delle ragioni produttive, organizzative o sostitutive, ma solo per il primo contratto e per una durata massima di 12 mesi, e senza possibilità di proroga. In caso contrario, il rapporto di lavoro si converte a tempo indeterminato.

Inoltre, sono stati allungati gli intervalli tra contratti a termine da 10 a 60 giorni, e se il contratto iniziale supera i 6 mesi, da 20 a 90 giorni. La violazione di tali termini comporta che il secondo contratto si considera a tempo indeterminato.

Sono stati ampliati i termini per la proroga di fatto del rapporto da 20 a 30 giorni, e se il rapporto supera i 6 mesi, da 30 a 50 giorni, ma il datore di lavoro deve dare preventiva comunicazione al Centro per l’Impiego.  La violazione di tali regole comporta che il rapporto si considera a tempo indeterminato dalla scadenza dei predetti termini.

Rimane invariata la possibilità di prorogare prima della scadenza il rapporto ma solo per una volta per iscritto con il consenso del lavoratore, e purché sussistano ragioni oggettive riferite all’attività che il lavoratore svolge.

Rimane altresì invariato il limite di durata massima dei rapporti a termine pari a 36 mesi, ove viene incluso anche il periodo di lavoro con contratto di somministrazione a termine. Se tale termine viene superato, il rapporto di lavoro si considera a tempo indeterminato a partire dalla scadenza dei 36 mesi.

Il termine stragiudiziale per impugnare il rapporto passa da 60 a 120 giorni, e il termine per proporre ricorso giudiziale, passa da 270 a 180 giorni; questi nuovi termini si applicheranno alle cessazioni contrattuali che si verificheranno dal 1° gennaio 2013.

Avv. Emanuele De Lucia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: